lunedì 9 novembre 2015

Freak Show


Buongiorno carissime followers sono Alby,

Toccava a me preparare il post d'ispirazione oggi e non sapevo da che parte cominciare in questo periodo di fiere, corsi e molto altro ancora...e ho pensato:AMERICAN HORROR STORY!

ebbene si, ultimamente mi sto sparando tutte le stagioni di american horror story, una dietro l'altra.
Ed è una cosa bella. Qualcuna di voi segue la serie?

Dopo aver visto la quarta stagione sono rimasto incantato...in assoluto la mia preferita. Si intitola Freak Show ed è ambientata in un circo degli orrori dove le star del circo sono "mostri" ovvero persone con deformazioni del corpo. La classica donna barbuta, la ragazza con due teste, l'uomo aragosta (con solo due dita per mano) e cose di questo genere. Molto simpatico. 

La protagonista è Miss Elsa Mars, una donna con un passato molto intenso che si atteggia a grande star e si fa servire e riverire come le Grandi del mondo dello spettacolo, ma che in fondo non è altro che una donna di mezz'età squattrinata che ucciderebbe per diventare qualcuno.

Non posso negare che la mia ispirazione per questa card è arrivata proprio da lei.




e così sfogliando i miei raccoglitori di timbri magnolia ho ritrovato questo timbro che dai, è troppo elsa...piume, seduzione e spirito di scena.

L'ho subito timbrato ma seduto sul nulla non mi convinceva molto e con la tecnica del masking ci ho timbrato dietro un grammofono della magnolia e la scenetta ha preso vita.

Ho tirato fuori le mie matite ed è avvenuta la magia...elsa é diventata reale, ascolta e accenna qualche movimento da scena seduta sul giradischi!




Per la card ho mischiato qualche tecnica del mixed media con quella del cardmaking per avere un effetto colorato e "antico" allo stesso tempo.
L'effetto mi piace molto...e quella piuma in alto a destra della prima marketing mi sembra adattissima...che ne pensate? vi piace?

Spero che questa creazione vi sia piaciuta!


un abbraccio, Alberto
tutto il materiale che ho usato è disponibile nello shop!

Happy Stamping Alby

1 commento:

  1. È lei, è lei!!! Etu l'hai interpretatata benissimo!!!!

    RispondiElimina